FARINA BÓNA


La Farina bóna è un prodotto tradizionale della Valle Onsernone, una delle più impervie e, in passato, povera del Cantone Ticino, non lontano da Locarno. Le sue caratteristiche principali sono la tostatura e la macinatura fine dei chicchi di mais. Per diversi secoli, prima dell'arrivo del mais dall'America, gli abitanti della valle lavoravano la segale secondo le tecniche tradizionali. In passato la Farina bóna si mangiava mescolata ad acqua o latte freddi o caldi, con l'aggiunta di mirtilli, fragole o vino. Alimento di uso quotidiano fino al secondo dopoguerra, è andato via via scomparendo con il cambiamento delle abitudini alimentari e la sua produzione è stata interrotta negli anni Sessanta del secolo scorso. Oggi la Farina bóna viene utilizza per preparare moltissime pietanze, tra cui il gelato e la Polenta Onsernone, a cui conferisce un delicato aroma tostato.

Qui per la ricetta: Gnocchi alla Farina Bóna

Link articolo originale: http://bit.ly/farinabonaticino


toggenburg1.jpg

Vi è piaciuto l' articolo?

Rimanete sempre aggiornati, iscrivetevi alla nostra newsletter. 

Newsletter

Grazie & Benvenuto