PRIMAVERA ED ESTATE IN CUCINA CON MERET



Verdure, erbe aromatiche e selvatiche, fiori commestibili: sono gli ingredienti del nuovo libro di Meret Bissegger “La mia cucina di primavera e d’estate” appena uscito per le Edizioni Casagrande.


Meret risiede da anni in Valle di Blenio, dove nella sua Casa Merogusto a Malvaglia organizza le tavolate la cui fama ha da tempo superato i confini del nostro Cantone.

Possiamo dire che con questo suo nuovo libro Meret è riuscita a portare nel piatto il sole, che è anche il simbolo di questa valle. “Oltre 50 tipi di verdure: dalle primizie del Sud, come fave e friarielli, alle rapette nostrane, dai grandi classici dell’estate come pomodori, peperoni e melanzane, fino a verdure meno note come gombo, papaccella e rabarbaro.


Tante erbe aromatiche e selvatiche: dalla rucola al rafano, dalla menta all’ortica. Infine, gustosi e colorati fiori commestibili come le begonie e le bocche di leone.” Il libro è impreziosito da fotografie talvolta spettacolari dei vari ingredienti, mentre Meret dispensa consigli sulla preparazione e sull’abbinamento migliore dei vari ortaggi, con ricette in gran parte vegetariane o vegane. Nel volume trovano spazio anche voci di esperti della biodiversità e dell’agricoltura biologica e rigenerativa, oltre che numerosi produttori.


Sostenibilità ed ecologia sono due colonne portanti dell’approccio che Meret predilige e il suo libro vale davvero un salto in libreria.

toggenburg1.jpg

Vi è piaciuto l' articolo?

Rimanete sempre aggiornati, iscrivetevi alla nostra newsletter. 

Newsletter

Grazie & Benvenuto