top of page

SLOW FOOD GERMANIA






Uno sguardo sui nostri vicini: Slow Food Germania (www.slowfood.de )


La prima ad avere una struttura e una organizzazione a livello nazionale, dopo l’Italia è stata la Germania nel 1992: ad oggi conta 87 Condotte, 12500 soci e 1100 sostenitori.


Le attività dei vari gruppi sono quelle abituali di Slow Food congressi, mercati della terra, fiere, orti cittadini e scolastici, Arca del Gusto, Presidi, degustazioni ecc... Stranamente i Presidi creati in 30 anni sono solo 5 : Grünkern della Franconia ( farro e spelta verde essiccati ), Lenticcchie del Giura Svevo, Patata cornetto di Baumberga, Razza bovina di Limpurg e Vino spumante di pere Champagner Bratbirne.


A paragone in Austria i Presidi sono 9, in Francia 22, in Italia 347 e in Svizzera 22 e nel mondo sono presenti in 79 paesi per un totale di 623. In Germania è stato fondato anche un movimento giovanile – Slow Food Youth Netzwerk – molto attivo.


Fra le sue proposte ricordiamo la creazione di una Accademia di formazione della durata di 8 mesi, il Calendario Culinarium, (poster con disegni e informazioni su frutta e verdure ripartiti per mese da appendere in cucina ) e un interessante audio “ Das bittere Beigeschmack Italienische Tomaten “ sul caporalato nella vicina penisola.







Post recenti

Mostra tutti

FAI LA COSA GIUSTA!

Si apre il nuovo progetto di narrazione collettiva di Fa la cosa giusta!, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. L’edizione 2021 della fiera si chiama Il Grande Trasloco, e si

Comments


toggenburg1.jpg

Vi è piaciuto l' articolo?

Rimanete sempre aggiornati, iscrivetevi alla nostra newsletter. 

Newsletter

Grazie & Benvenuto

bottom of page